Siamo la culla dell’innovazione, con l’ingegno della Famiglia Giuffrè

By 12 aprile 2017Notizie
siamo-la-culla-dellinnovazione-con-lingegno-della-famiglia-giuffre

La Profilmi ha brevettato e immesso sul mercato un prodotto ecosostenibile e riciclabile.

L’importanza della ricerca, l’attenzione per l’ambiente, la passione per il proprio lavoro, sono gli ingredienti quotidiani alla base del successo dell’azienda Plast80 di Fagnano Olona, fondata nel 1980 e del più recente ramo aziendale Profilmi. Il settore è quello delle materie plastiche e della rigenerazione di materiale plastico di scarto; alla guida di questa piccola impresa, che conta attualmente una ventina di dipendenti, c’è da sempre la famiglia Giuffrè. Dai fondatori Rosario e Silvana che sono tuttora in azienda, alla seconda generazione rappresentata dai figli Ilenia, che è responsabile dell’area commerciale e Michele, che invece segue il laboratorio e la produzione.

Insomma la tipica azienda a guida famigliare che rappresenta un modello di successo ben presente nel tessuto imprenditoriale della provincia di Varese. Sono stati proprio Ilenia e Michele Giuffrè a dare vita alla Profilmi, azienda creativa e innovativa, che ha brevettato e immesso sul mercato un nuovo prodotto ecosostenibile, riciclato e riciclabile, ottenuto da rifiuti, l’80% da Pvc rigenerato e il 20% da farina di legno rigenerata; un Wpvc con cui realizzare estrusioni di profili per arredo urbano, stabilimento balneari e outdoor.

Un prodotto uscito dal laboratorio dell’azienda di Fagnano Olona e che ha ottenuto il prestigioso marchio “Plastica seconda vita”.

«Siamo partiti in sordina a sviluppare questo prodotto che ha richiesto una serie di test – spiega Ilenia Giuffrè – materiale che non marcisce a contatto con l’acqua, che non produce schegge, oltre che essere un ottimo isolante. Il nostro è un lavoro di continua ricerca per migliorare sempre di più il prodotto». Il Wpc a base di Pvc della Profilmi è un prodotto ecologico al 100% sia nella sua componente di plastica che nel legno ed è nuovamente riciclabile ed è pensato e prodotto in tutta la sua filiera nello stabilimento di Fagnano Olona, le cui dimensioni iniziano a stare strette agli spazi di cui Plast80 e Profilmi hanno bisogno; segnale di un business che sta andando nella giusta direzione. Lavorazioni, pavimentazioni, listelli, passatoie, pavimenti, staccionate, panchine, sgabelli, tavoli, cestini, fioriere, giochi, pensiline, gazebo, sono i prodotti che l’azienda varesotta produce con il polimero di sua invenzione.

Quanto sia importante la famiglia nella conduzione dell’azienda lo si intuisce anche dai nomi dati ai prodotti in catalogo che sono quelli dei figli di Ilenia e Michele Giuffrè, la terza generazione.
Il mercato di riferimento della Profilmi è soprattutto, almeno per il momento, quello italiano, compreso quello delle pubbliche amministrazioni, anche se sono in corso dei contatti con gli Stati Uniti, a Miami in particolare e con Dubai.

«Ci stiamo muovendo per prendere contatti con l’estero – conclude Ilenia Giuffrè – sappiamo che il vero made in Italy è molto apprezzato nel mondo e su questo aspetto vogliamo puntare, perché siamo convinti che la qualità dei prodotti è sempre l’arma vincente».

Fonte by: Laprovinciadivarese.it

Leave a Reply